FUGA

https://www.andmybook.it/prodotto/fuga/

SINOSSI

La vita è una fuga continua, un viaggio che trova fine nel vortice oscuro del silenzio universale: la morte.

Questa semplice enunciazione potrebbe spiegare quasi da sola l’essenza estrema di questo romanzo, ma vale la pena di lasciarsi accompagnare in un viaggio istruttivo e  coinvolgente denso di appassionati ricordi, mentre collateralmente si scoprono personaggi singolari alla ricerca della loro identità.

Durante il viaggio attraverso mezza Europa che Gemma e Guglielmo affrontano con lo scopo di un nostalgico revival del loro vissuto di camperisti ultra trentennali, essi raccontano aneddoti spassosi o drammatici nella rigorosità della verità degli eventi.

Ciò però non li esime da una strisciante fuga dalla realtà che li trascina in magici momenti di un mondo metafisico denso di presagi e preludio di esperienze extracorporee che si manifestano per un tragico evento proprio quando il viaggio sembra dover finire felicemente con il ritorno a casa.

Infatti il caso incrocia il destino dei due protagonisti con il percorso e le scelte di vita di un gruppo di amici che decidono di risolvere le insoddisfazioni della loro mediocre esistenza con un disegno criminoso.

L’epilogo funesto scatena una percezione particolare degli ultimi istanti prima della morte, coinvolgendo Gemma e Guglielmo in riflessioni profonde e rivelazioni straordinarie di aneddoti fino allora sconosciuti, ma latenti nell’inconscio trascendentale, nel tentativo di dare un senso compiuto al nulla e al tutto che  il silenzio universale inesorabilmente ottenebra e cela.

Il racconto suggerisce spunti per visitare luoghi incantevoli e suggestivi in giro per l’Europa. Presenta storie romanzate di personaggi alla ricerca di un riscatto sociale attraverso scorciatoie illecite. Offre l’occasione per riflettere sul senso della vita e della morte.

 

AUTORE

Alfonso Citterio è nato a Monza il 15 gennaio 1946. Dopo aver raggiunto l’età pensionabile ha trasferito la propria residenza in un paesino della Valtellina, dedicando il tempo libero alla contemplazione della natura montana, ai viaggi in camper e alla raccolta di scritti e racconti del passato e del presente.

Dopo aver esordito nel 2013 con la pubblicazione di “Fantastinando”, una raccolta di favole per bambini e adulti, ora propone questo romanzo, in parte autobiografico e in parte fantasioso con risvolti anche meditativi.